Server Jabber per chat, chiamate e videochiamate

/!\ Attenzione: Questo servizio al momento non è disponibile, per chiedere supporto potete usare temporaneamente telegram.

http://blog.ninux.org/wp-content/uploads/2012/01/xmpp.gif

<<TableOfContents: execution failed [list index out of range] (see also the log)>>

Jabber è un'organizzazione no-profit che promuove lo sviluppo di un server di messaggistica istantanea basato sul protocollo XMPP, ovvero Extensible Messaging Presence Protocol.

XMPP è stato sviluppato per offrire un alternativa open source rispetto ai programmi proprietari di messaggistica istantanea, i vantaggi chiave di questa tecnologia sono:

/!\ Attenzione: Il server Jabber è un continuo work in progress :) . Tenete d'occhio questa pagina perchè in caso di modifiche le istruzioni saranno pubblicate qui. In ogni caso prima di riavviare e/o fare modifiche gli utenti online saranno avvisati tramite announcement.

Scegliere il client

Per cominciare ad utilizzare il servizio è necessario prima di tutto scegliere il proprio client.

Ne esistono moltissimi, su wikipedia c'è una pagina comparativa molto utile, tuttavia personalmente vi consiglio di utilizzare Jitsi (Linux / Mac / Win), in quanto è un candidato molto promettente alla sostituzione di skype; Jitsi infatti supporta chiamate, videochiamate, condivisione del desktop, audio/video conferenze e chat multipla, il tutto out-of-the-box, ovvero senza la necessità di installare componenti ulteriori.

Registrare un account

  1. Andare su https://jabber.ninux.org:5280/register/new

  2. accettare l'eccezione di sicurezza per il certificato SSL firmato da Ninux-CA
    • Fingerprint SHA1: 57 74 89 7E 4C 82 71 F5 2A D3 3C CC 53 2F F0 18 A5 ED D5 A1 Fingerprint MD5: 96 9A AB 02 B2 A5 AB 49 B8 D2 79 47 32 FF 07 1B
  3. scegliere il proprio nome utente e password.

/!\ Attenzione: I link per la registrazione/gestione dell'account da web non funzionano con Chrome. Inoltre prima di clickare su "Register a Jabber Account" o "Change Password" o "Unregister a Jabber Account" controllate lo URL nella barra degli indirizzi: deve essere ESATTAMENTE "https://jabber.ninux.org:5280/register/" con il "/" dopo register. In caso contrario non funzionerà. È anche possibile creare l'account usando direttamente il proprio client jabber (quasi tutti supportano la creazione di un nuovo account).

Impostazioni client

Una volta registrato l'account sul server dovrete aggiungerlo sul vostro client.

Ecco le impostazioni da utilizzare:

Tipo/Network/Protocollo: Jabber o XMPP
Nome utente: <username-scelto>@jabber.ninux.org
Password: <password-scelta>
Permetti connessioni non sicure: sì
Porta: 5222

IPv4 & IPv6 Pubblico

Il servizio è funzionante sia su IPv4 che IPv6 pubblico.
Chi si connette dall'interno di ninux raggiunge il server passando solo per la rete ninux, ammesso che il router a cui è connesso parli OLSR, in caso contrario le comunicazioni passeranno per internet.

Le impostazioni da utilizzare sono le seguenti:

Tipo/Network/Protocollo: Jabber o XMPP
Nome utente: <username-scelto>@jabber.ninux.org
Password: <password-scelta>
Permetti connessioni non sicure: sì
Porta: 5222

Chat generale Ninux

Se volete farvi una chiacchierata o avete bisogno di aiuto potete usare la chat generale ninux.org@chat.jabber.ninux.org.

I modi per entrare nella chat variano a seconda del client che utilizzate, comunque quasi tutti i client supportano questa funzionalità.

Su alcuni client è anche possibile spuntare la casella "Entra automaticamente" che permette di entrare nella chat automaticamente all'avvio del client.

Con Jitsi il procedimento è il seguente:

Gestione del proprio account

Alla pagina https://jabber.ninux.org:5280/register/ potete:

Federazione con il resto della comunità XMPP

Il server di ninux.org è federato con il resto dei server XMPP nel mondo.

Creando un account con ninux si possono aggiungere contatti di altri server XMPP come gmail, autistici.org, jabber.org e così via.

Sviluppi futuri

Gli sviluppi futuri dipenderanno molto dall'uso che la community farà di questo servizio.