Italiano English
Edit History Actions

Diff for "Lombardia/GestioneIndirizzi"

Differences between revisions 4 and 5
Revision 4 as of 2015-01-06 01:38:03
Size: 1218
Editor: valhalla
Comment:
Revision 5 as of 2015-01-06 10:30:00
Size: 2153
Editor: 88-149-139-43
Comment:
Deletions are marked like this. Additions are marked like this.
Line 1: Line 1:
In Lombardia stiamo sperimentando batman con solo ipv6. In Lombardia stiamo sperimentando batman-adv con solo ipv6.
Line 5: Line 5:
== Indirizzi per le interfacce fisiche ==

Usando batman per il routing, non è necessario che le interfacce fisiche siano raggiungibili dalla rete mesh; usando solo ipv6 dovrebbe essere sufficiente usare i soli indirizzi link-local autoconfigurati dai vari dispositivi.

Possibile problema: nel caso in cui ci siano antenne senza supporto per ipv6 (caso accettabile, ma che richiede necessariamente routing a terra) potrebbe essere necessario assegnare degli indirizzi ipv4 all'antenna e al dispositivo che effettua il routing per permettere il raggiungimento dell'interfaccia di configurazione dell'antenna da parte del proprietario del nodo. Questi indirizzi devono essere unici all'interno del/dei link coinvolti.
Line 7: Line 13:
Per iniziare, essendo isolati, sulla rete batman usiamo l'[[https://en.wikipedia.org/wiki/Unique_local_address|ULA]] fd7c:5b48:d996:::/48 per comodità suddivisa tra le province come segue Per iniziare, essendo isolati, sulla rete batman usiamo l'[[https://en.wikipedia.org/wiki/Unique_local_address|ULA]] fd7c:5b48:d996:::/48 per comodità suddivisa tra le province come segue:
Line 23: Line 29:
L'idea è di favorire eventuali suddivisioni future al crescere dell'isola.

Per assegnare un indirizzo ad un nuovo nodo prendersi il *primo* indirizzo libero nella provincia in cui si trova il nodo.

In Lombardia stiamo sperimentando batman-adv con solo ipv6.

ATTENZIONE: informazioni non ancora sicure, potrebbero cambiare anche completamente

Indirizzi per le interfacce fisiche

Usando batman per il routing, non è necessario che le interfacce fisiche siano raggiungibili dalla rete mesh; usando solo ipv6 dovrebbe essere sufficiente usare i soli indirizzi link-local autoconfigurati dai vari dispositivi.

Possibile problema: nel caso in cui ci siano antenne senza supporto per ipv6 (caso accettabile, ma che richiede necessariamente routing a terra) potrebbe essere necessario assegnare degli indirizzi ipv4 all'antenna e al dispositivo che effettua il routing per permettere il raggiungimento dell'interfaccia di configurazione dell'antenna da parte del proprietario del nodo. Questi indirizzi devono essere unici all'interno del/dei link coinvolti.

Indirizzi per le interfacce bat0

Per iniziare, essendo isolati, sulla rete batman usiamo l'ULA fd7c:5b48:d996:::/48 per comodità suddivisa tra le province come segue:

da

a

Prov

fd7c:5b48:d996:1000::/52

fd7c:5b48:d996:1fff::/52

BG

fd7c:5b48:d996:2000::/52

fd7c:5b48:d996:2fff::/52

BS

fd7c:5b48:d996:3000::/52

fd7c:5b48:d996:3fff::/52

CO

fd7c:5b48:d996:4000::/52

fd7c:5b48:d996:4fff::/52

CR

fd7c:5b48:d996:5000::/52

fd7c:5b48:d996:5fff::/52

LC

fd7c:5b48:d996:6000::/52

fd7c:5b48:d996:6fff::/52

LO

fd7c:5b48:d996:7000::/52

fd7c:5b48:d996:7fff::/52

MN

fd7c:5b48:d996:8000::/52

fd7c:5b48:d996:8fff::/52

MI

fd7c:5b48:d996:9000::/52

fd7c:5b48:d996:9fff::/52

MB

fd7c:5b48:d996:a000::/52

fd7c:5b48:d996:afff::/52

PV

fd7c:5b48:d996:b000::/52

fd7c:5b48:d996:bfff::/52

SO

fd7c:5b48:d996:c000::/52

fd7c:5b48:d996:cfff::/52

VA

L'idea è di favorire eventuali suddivisioni future al crescere dell'isola.

Per assegnare un indirizzo ad un nuovo nodo prendersi il *primo* indirizzo libero nella provincia in cui si trova il nodo.

VA

indirizzo

nodo

fd7c:5b48:d996:c001::/64

Varese:CampoDeiFiori